fbpx
Banchi Sterili (HLF)

Cosa è il flusso laminare verticale (FLV) in una cappa biologica?

Se utilizzi una cappa biologica o di sicurezza biologica avrai sentito parlare del “FLV”

FLV=Flusso laminare verticale

COSA È IL FLUSSO LAMINARE VERTICALE❓

È l’aria sterile in uscita dal filtro Hepa principale in genere H14 che si trova sopra il piano di lavoro in una #cappabiologica o #biohazard

A COSA SERVE IL FLV❓

Ad avere una sterilità sul piano di lavoro così l’operatore se si muove nel modo corretto può avere la certezza che il prodotto sia sotto un flusso d’aria sterile

Se l’operatore lavora nel modo errato sarà lui stesso a contaminare il prodotto e alterare il risultato

COME SI MUOVE IL FLV❓

Dall’alto verso il basso e in base alla tipologia del piano di lavoro “liscio” o “forellinato” si comporterà di conseguenza

Nella foto vedi un piano con dei fori e in questo caso l’aria scende in verticale per cercare la via di fuga del foro che trova al di sotto creando delle lamine di flusso capaci di separare le zone di lavoro nella cappa

Ecco perché consiglio sempre di creare una zona sporco a destra con cestino rifiuti

Una zona pulita deposito piastre nuove a sinistra e lavorare al centro in una zona sterile priva di materiale se non quello necessario

Poi ci sono le cappe con piano di lavoro liscio

Molto utile se si lavora con liquidi e non si vuole sporcare sotto ma bisogna capire bene come si muove l’aria in questo caso specifico

Infatti l’aria non trovando dei forellini come nel caso precedente, scende verso il basso ma inizia dopo pochi cm a creare una parabola discendente verso il fronte cappa e verso la parte posteriore della cappa

Questo perché l’aria cercherà sempre una via di fuga e la troverà nelle griglie di ripresa che sono poste rispettivamente sul fronte cappa e nella parte posteriore

Quindi sul piano di lavoro non ci sarà un flusso sterile di aria ma una zona pulita ma soggetta a contaminazione nel caso in cui l’operatore non fosse accorto

Siamo sempre dentro una cappa biologica quindi l’aria è sicuramente più pulita che fuori ma è bene sapere certe cose per non incappare negli errori più comuni che si fanno

UNA CAPPA FLV È INDICATA PER MANIPOLARE VIRUS E BATTERI❓

Devi capire che il Flusso laminare verticale si trova nelle cappe biologiche come nelle cappe di sicurezza biologica (biohazard)

Ma solo su queste ultime è possibile lavorare con patogeni

Questo perché il #FLV protegge il solo PRODOTTO

Per avere anche la protezione dell’operatore bisogna avere una cappa con caratteristiche tali che sia così

Ad esempio una cappa di sicurezza microbiologica in classe 2 con filtro Hepa anche in espulsione sopra la cappa

Quindi non farti confondere

Spesso leggo nelle gare o negli elenchi cappe che mi mandano i clienti l’indicazione che hanno tutte cappe a flusso laminare

Il che è quasi sempre vero

Ma non specificando se sono cappe di sicurezza biologica o semplici cappe biologiche rischiano di fare confusione e destinarle per lavorazioni errate

Questa cosa è molto generalizzata ed è un’errore fatto da persone con 20 o 30 anni di esperienza

Figuriamoci i novellini alle prime armi

Ma tu che stai leggendo e studiando adesso avrai capito che c’è differenza e sono sicuro che presterai attenzione

TUTTE LE CAPPE HANNO IL FLV❓

Assolutamente no

Le cappe chimiche ad esempio non lo hanno di sicuro

Che siano cappe chimiche a estrazione totale o cappe chimiche a ricircolo d’aria in ambiente

Ma attenzione, perché neanche alcune cappe biologiche

Ad esempio le cappe biologiche che si utilizzano nei centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) non hanno un flusso laminare VERTICALE ma un flusso ORIZZONTALE

Il principio è lo stesso

Dell’aria esce da un filtro Hepa principale posto sul piano di lavoro e che spara l’aria in faccia all’operatore

Già da questo bisognerebbe capire che tale tipologia di cappa NON PUÒ ESSERE CONSIDERATA UN DPC

Perchè chiaramente non protegge l’operatore da eventuali rischi e quindi non si possono manipolare patogeni di alcun tipo

In questo caso pero si dice che è un flusso laminare turbolento perché l’aria in uscita dal filtro non trovando delle vie di fuga piccole come i forellini o griglie di ripresa assume un comportamento differente con dei vortici

Ecco perché su queste cappe bisogna lavorare quanto più centrali, sul piano di lavoro e più all’interno possibile

E assolutamente non usarle per lavorare con sostanze CHIMICHE come ho visto fare purtroppo 😪

Perché vi sparate in faccia tutto quello che mettete nella cappa diventando dei filtri a carboni attivi umani garantendovi la strada per un cancro

Se vuoi avere maggiori dettagli sulle cappe, sulle tipologie di cappe su quali sono DPC e quali non lo sono

Così da poterti proteggere e proteggere la tua famiglia oltre che il tuo lavoro

Visita il primo ed unico nonché il più seguito portale sulle cappe chimiche e biohazard

www.chizard.it

Non te ne pentirai

Buon lavoro e aiutami a condividere questi post affinché i tuoi colleghi possano avere finalmente qualche spunto utile

per lavorare in sicurezza

Un caro saluto

Fabrizio Cirillo

Il Boss delle cappe

😎

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/IH03Y
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 12 =

Articoli Più Letti

To Top