fbpx
cappe di sicurezza biologica

Virus e Batteri vivono

Se lavori in un laboratorio biologico e ti ritrovi a manipolare 🦠virus e batteri🧫, potresti essere sottoposto a rischi per la tua salute dovuti alla tipologia di cappa che ti viene assegnata e che non ti sei scelto!

Ma se oggi hai la possibilità di scegliere quale cappa utilizzare, pensi di essere realmente in grado di riconoscere quella idonea per lavorare con virus e batteri?

Io non credo proprio perché è veramente molto complicato e 20 anni di laboratorio potrebbero non bastare con il rischio di portarti tale contaminazione anche a casa😪

Nella foto che ho inserito ci sono due cappe apparentemente uguali ma non è così

Infatti una è una cappa di sicurezza biologica (Biohazard) e l’altra una cappa biologica (banco sterile)

Purtroppo con questi nomi si fa una confusione allucinante

Spesso vedo persone anche di molta esperienza che chiamano tutte le cappe allo stesso modo

Ma l’enorme differenza è che la Biohazard protegge

OPERATORE – AMBIENTE E PRODOTTO

Invece una cappa biologica protegge SOLO IL PRODOTTO (ameno che non ci sia Hepa espulsione)

Ameno che tu non sia il prodotto… credo ci sia un problema🙄

Vediamo se riesco a darti qualche informazione utile alla veloce

Intanto devi sapere che entrambe sono definibili come “cappe a flusso laminare sterile verticale – FLV”

Quindi non basta dire, si ho una cappa a flusso laminare

Ps non farti ingannare dal cercare solo il simbolo biohazard perché non è detto che sia la soluzione

In quanto alcune volte mi è capitato di trovare adesivi attaccati su cappe biologiche e mancanti su cappe Biohazard quindi è rischioso

Entrambe hanno un filtro HEPA principale H14 con efficienza del 99,995% che permette di avere sterilità del prodotto

La cappa Biohazard DEVE avere anche un filtro HEPA H14 In espulsione, in genere sopra la cappa (protezione prodotto)

Nella semplice cappa biologica questo filtro è OPZIONALE quindi potrebbe esserci e sviarti in tal senso lasciandoti pensare male

Le cappe Biohazard ti avvisano con allarme acustico se porti il vetro oltre una certa soglia perché viene compromessa il flusso d’aria della barriera frontale (Protezione Operatore) oppure sono proprio bloccate e non permettono di aprirli oltre i circa 20cm

(Occhio che quelle molto vecchie non hanno tutte queste funzioni)

Invece nelle biologiche il vetro è apribile a piacimento senza grossi problemi ma dipende dal modello e alcune possono trarre in inganno

E potrei continuare facendoci sopra un corso solo su questa tematica…

Ti consiglio di cercare il manuale del tuo modello esatto di cappa e non similare, meglio se fosse il manuale fornito con la cappa e cercare la classificazione che gli ha dato il costruttore

La dicitura che potresti trovare è:

Cappa di sicurezza biologica

Cappa di sicurezza microbiologica

Cappa biohazard

Cabina sterile di sicurezza

Cabina a flusso laminare di sicurezza

Insomma ci siamo capiti…

non esiste uno standard perché non esiste un vero regolamento da seguire e ogni costruttore su questi DPC fa un po’ come crede

Sicuramente le più recenti devono rispettare quantomeno alcune caratteristiche essenziali facendo riferimento alle norme tecniche come le UNI EN 12469 e le UNI EN 14644

Ma su come chiamarle la confusione regna sovrana!

Quindi non ti demoralizzare se fino ad oggi non avevi neanche preso in considerazione queste cose dando quasi per scontato che una cappa biologica vale l’altra

Non è colpa tua… ma di chi dovrebbe occuparsi di queste cose affidandosi ad esperti del settore come consulenti e studiando a testa bassa

Ma adesso la palla passa a te e hai alcuni strumenti per poterti salvaguardare la vita e dei tuoi cari oltre che dell’ambiente e collaboratori

Su www.chizard.it trovi molti approfondimenti su tali tematiche ed è tutto gratuito almeno per pra😬

Oppure il tuo mestiere lo vuoi fare da professionista e scegli di prendere anche la guida che ho scritto per l’acquisto di una cappa biohazard che trovi su Amazon o il mio libro “Apocalisse Zombie”

Oltretutto L’unico al mondo che parla dei DPC le loro differenze e approfondimenti vari

Niente più scuse quindi, rimboccati le maniche e aiutami a condividere queste informazioni perché potresti salvare una vita o semplicemente anche la professione ed il lavoro di un tuo collega

Ti auguro un Buon lavoro in totale sicurezza

Good Work SAFE 😎

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/66WUY
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 19 =

Articoli Più Letti

To Top