fbpx
DISINFEZIONE E SANITIZZAZIONE

Prodotti LEVURICIDA scambiati per VIRUCIDA nelle SANIFICAZIONI dei VIRUS

Adesso mi incazzo sul serio…🤬

Ma è possibile mai che in Italia non ci siano controlli di alcun tipo al punto che un’associazione di una categoria che in questo momento sta guadagnando moltissimo visto che le attività sono rimaste sempre aperte (e non posso fare nomi)

Prenda accordi per le sanificazioni con aziende incapaci e pericolose che non fanno altro che rovinare il mercato oltre che truffare le persone e fargli rischiare la vita?

Al di là del testo che sembra scritto da un Cinese appena arrivato in Italia con tanti di quegli errori grammaticali da far capire il livello dell’azienda stessa

Se leggi il testo vedrai che scrivono a un certo punto che useranno un DISINFETTANTE BATTERICIDA E LEVURICIDA per sanificare ambienti al tempo dell’allarme COVID-19 dovuto a UN VIRUS che è il SARS-COV-2

E questo mi fa incazzare come una iena onestamente perché giocano sul fatto che le persone non sappiano minimamente che LEVURICIDA NON SIGNIFICA VIRUCIDA

Cosi come DISINFESTAZIONE non significa DISINFEZIONE

E facciamo anche chiarezza sul fatto che il COVID-19 è la malattia causata dal NUOVO VIRUS chiamato SARS-COV-2

Dove 19 sta per l’anno di riscontro…
quindi evitiamo di dire che un prodotto uccide il #covid-19

Intanto perché al massimo agisce sul virus #SARSCOV2 e poi perché i virus NON SONO PROPRIAMENTE ESSERI VIVENTI e quindi NON si UCCIDONO come gli scarafaggi
Ma si INATTIVANO

Invece i batteri che sono organismi viventi… si potete ucciderli!

IMPORTANTE
Per LEVURICIDA quindi si intende un prodotto che ha un’azione su delle tipologie di funghi… e precisamente sui LIEVITI e meno efficace sui funghi stessi

E per LIEVITI non intendo quelli per fare la pasta quindi non fraintendere che ti conosco… 😬

Scherzi a parte, stiamo parlando di aziende che mettono a rischio l’intera popolazione facendo credere a negozianti ignari di essere al sicuro dal virus e al cliente stesso che entra e magari trova un bollino sul vetro

Il tutto avvallato da un’associazione di categoria che conta oltre 50.000 negozi

Però fammi anche dire che lo stesso negoziante che pensa di poter avere un superservizio a 120 euro è un folle…

Come andare al ristorante e chiedere un ottimo vino a 3 euro a bottiglia..
Manco il tavernello ti portano

E dai su… questo non è neanche risparmio perché poi si spendono i soldi in medicine e si rischia di mandare qualcuno al creatore

Mio caro negoziante lo sai che sei tu il diritto interessato di quello che accade da te?
Sai che non ti salverà nessuno se poi serve fuori che una persona si è contagiata proprio a causa di questa superficialità nell’affidare un’azione così delicata a una società incapace ed evidentemente priva di qualsiasi base!?

Sempre per la cronaca, BATTERICIDA non significa VIRUCIDA

Quindi bisogna fare molta attenzione ai prodotti che dicono di usare da te

Verifica che il prodotto risponda alla norma EN14476 cioè attivo sia su Adenovirus,Poliovirus che Norovirus

Se c’è scritto che è attivo su EN14561 allora significa che è solo battericida

Forse uno specchietto può esserti d mi aiuto?

NORME TECNICHE CORRISPONDENZA PRODOTTI:

🦠BATTERI
-EN1040
-EN13727
-EN14561

🩸VIRUS
-EN14476 (Compreso SarsCov2)

🚽FUNGHI
-EN1275
-EN13624
-EN14562

🧫MYCOBAT.
-EN14348
-EN14563

Quindi verifica il prodotto che ti propongono e trova la corrispondenza

Devi farti dare anche la scheda di sicurezza in Italiano del prodotto usato e la procedura che intendono usare

Nel testo della foto che spiegherebbe la procedura di lavoro si evince chiaro che questi tizi non sanno neanche cosa sia una sanificazione vera e propria

A dimostrarlo oltre al prodotto scadente e per nulla efficace sui VIRSU

Lo dimostra anche il fatto che parlando di completa saturazione ambientale e quindi di tutta l’aria interna al volume dei locali

E scrivono che lo faranno con una nebulizzazione del prodotto inefficace MANUALE ed elettrica mediante uno spruzzatore come electric spray🤯

Sfido io chiunque a dimostrarmi che mediante un semplice nebulizzatore che sia manuale o elettrico possa garantire di aver saturato l’aria completamente e aver raggiunto tutte le superfici presenti

INCOMPETENTI e TRUFFATORI
E tu ABBOCCONE!

Ma in fondo non è tutta colpa tua

Il problema è che non ci sono controlli e anche che spesso chi dovrebbe controllare ne sa meno di chi fa il servizio

Questo l’ho già riscontrato nel mondo dei dispositivi di protezione collettiva come le cappe da laboratorio

Sono in pochi a padroneggiare e aver compreso veramente il principio di funzionamento

Qui la stessa storia

Però tutti si sentono abbastanza esperti per pensare di poter scegliere autonomamente un’azienda che gli faccia la sanificazione

Un buon prodotto disinfettante costa molto quindi le aziende tendono a risparmiare anche su questo

Ma principalmente è un discorso di IGNORANZA secondo me

Ignorano proprio che tali prodotti siano inefficaci sui Virus
Altrimenti si configurerebbe anche il DOLO

Ma cavolo stiamo sanificando per il VIRUS SAR-COV-2 e usate un battericida e basta??

Poi sempre nel testo scrivono che useranno questa sostanza a base di ipoclorito ed etanolo quindi svilupperanno dei vapori CHIMICI e riportano che il personale indosserà le mascherine #FFP2 e #FFP3 ????

Ecco come NON scrivere un testo per la Sanificazione se non si vuole essere denunciati

Ma allora non ci capite proprio un cazzo…
Scusate ma quando ci vuole ci vuole!

Quindi mi state dicendo che userete delle semplici mascherine a filtrazione meccanica che bloccano il pulviscolo (particelle) nell’aria

E credete di potervi proteggere dai vapori??

DOVETE USARE UNA MASCHERA CON FILTRAZIONE MOLECOLARE e quindi a CARBONI ATTIVI non una mascherina per polveri

E se poi da scheda di sicurezza emerge che il prodotto è irritante anche per gli occhi allora la maschera dovrà essere facciale altrimenti semifacciale

Ora mi calmo…
Fabrizio respira…

Mio caro negoziante….

Lo sai che se uno di questi poveri lavoratori ignaro di usare maschere errate per le sostanze chimiche che manipola, si sente male nel tuo negozio, svenendo e sbattendo la testa…

Il cetriolo arriva dritto dritto a te??

Proprio l’altro giorno un mio fido collaboratore, Pasquale E Carolina Leone mi raccontava di una macabra storia successa due giorni fa in una struttura ospedaliera

La sua amica che lavorava in un reparto dell’ospedale la mattina aveva assistito a una sanificazione da parte di un tizio che gli aveva assicurato che poteva anche stare all’interno durante il trattamento di sanificazione

Ora se pulisci le superfici con un panno poco male ma se spruzzi nell’aria una sostanza chimica porca miseria DEVI far uscire le persone che cavolo dici?

Infatti la sera questa persona si sente con Pasquale dicendogli che si era sentita male e che aveva problemi respiratori e di altro tipo proprio perché aveva respirato questo prodotto (che attualmente disconosco ma che scoprirò)

Meno male che è Stata più intelligente dell’operatore non dandogli ascolto e ha portato fuori il paziente presente nei locali altrimenti oggi forse ci piangevamo un altro morto

Magari buttato in mezzo ai deceduti covid ovviamente…

Probabilmente questa persona farà presente alla Direzione Sanitaria l’accaduto, forse farà una denuncia chissà, sperando che non abbia complicazioni

Ma il punto è che la dobbiamo smettere di voler risparmiare soprattutto sulle cose in cui siamo degli INCOMPETENTI

Perché un #DENTISTA che si prende 500 euro per un dente poi non vuole spendere per fare una vera sanificazione

Perché molte #FARMACIE che stanno anche lavorando e incassando moltissimo dicono di bonificarsi da sole con uno spruzzino la sede?

Perché molti #NEGOZI di #ALIMENTARI anche grandi si affidano a incapaci che magari si occupano di Security e non ne capiscono una beneamata…
di sanificazioni?

Perché molte #TABACCHERIE, luogo di passaggio per migliaia di clienti non fanno attenzione e se ne fregano di verificare che si mettono in casa?

E tu #MACELLERIA ? Sei esente dal fare bene le sanificazioni?

A breve toccherà ai #RISTORANTI

E così via…

Caro cliente… visto che paghi ti conviene anche controllare bene dove stai entrando
Non basta leggere su un cartello che un locale è stato sanificato purtroppo

Se le persone fossero corrette e molto lasciassero fare a chi è capace non avremmo di questi problemi…

Purtroppamente… devi controllare da te

Quindi verifica con il tuo bel cellulare chi è l’azienda intervenuta
Almeno un occhio al sito internet già ti fa capire moltissimo e se trovi che è un TUTTOFARE che tra i servizi ha

DISINFESTAZIONE
DERATTIZZAZIONE
PULIZIA
GIARDINAGGIO
METRONOTTE
PORTIERATO
SECURITY
GIROPOSTA

E ha solo una pagina in Home In cui scrive che esegue DISINFEZIONI E SANIFICAZIONI allora mi farei due domande

Sicuro di voler entrare in una attività che ha un giardiniere a fare la sanificazione?

Con tutto il rispetto per i giardinieri intendiamoci…

La domanda è:

Se tua MAMMA avesse un problema respiratorio dovuto al COVID-19 e ti chiedessero di scegliere se assisterla con un respiratore certificato di un’azienda con personale qualificato… A 1000 euro

O con una polpetta Cinese fatta con copertoni riciclati a 100 euro

Quale opzione sceglieresti?

Visto che so la risposta certa e ovvia…

Fai prevenzione SPENDENDO per salvaguardare anche le Mamme e i Papà degli altri facendo fare delle corrette sanificazioni che debellino virus e Batteri

Causa di infezioni ed allergie da sempre e per sempre non solo adesso che c’è l’emergenza

Ma soprattutto evita di SOSTITUIRE UN RISCHIO BIOLOGICO ☣️ CON UNO CHIMICO☠️!

Dal boss delle cappe
Passo e chiudo 😎

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/2VP4U
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 11 =

Articoli Più Letti

To Top