fbpx
Cappe Biologiche (VLF)

Scopri come evitare di diventare un Chimico o Biologo Disoccupato imparando ad usare le cappe con i video sul portale Youtube di Chizard

Lavori in un laboratorio Chimico o Biologico?
Occhio perché potresti rimanere disoccupato e non essere pronto per tale evenienza.

Sono molti i professionisti “a spasso” per così dire, in quanto non trovano lavoro o perché si sono visti senza un lavoro dopo che la loro azienda ha chiuso i battenti da un giorno all’altro.

Allora come puoi tutelarti in questo mondo che corre alla velocità della luce?

D I F F E R E N Z I A N D O T I

Si hai capito bene, l’unica arma che hai per uscire dal mucchio e far sapere che esisti è NON essere uguale a tutti gli altri.

Oggi hai a disposizione il primo canale YOUTUBE sulle cappe chimiche e cappe Biohazard “CHIZARD” che puoi trovare direttamente a questo link: https://www.youtube.com/c/ChizardIt?sub_confirmation=1​​​

Sei sicuramente un ottimo conoscitore del tuo lavoro e che tu sia un chimico o un biologo non c’è differenza se domani la tua azienda chiude o deve ridurre l’organico tu ti troverai nella fossa dei leoni a combattere per avere il tuo posto.

Allora come puoi differenziarti?

Devi diventare un VERO CHIMICO o BIOLOGO ESPERTO
​I M P A R A N D O ad U T I L I Z Z A R E la tua C A P P A Chimica o biologica nel modo corretto.

Spero tu non stia sorridendo perché io sono estremamente serio in questo, oggi giorno tu e i tuoi colleghi avete appreso come utilizzare una cappa mediante usi e consuetudini tramandati da altri.

Nessuno vi ha mai insegnato veramente cosa significa utilizzare una cappa, un dispositivo di protezione collettiva quindi nel modo corretto.

Vai sul canale YOUTUBE di CHIZARD e inizia a guardarti i video, poi ISCRIVITI al canale per non perderti gli aggiornamenti direttamente a questo link:

https://www.youtube.com/c/ChizardIt?sub_confirmation=1​​​

 

Oppure guardarti il video Trailer sul canale youtube di chizard e poi iscriviti.

 

Saper usare una cappa da laboratorio e riportalo nel proprio curriculum vitae può fare veramente la differenza​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ e farti emergere rispetto a tutti gli altri.

IO LO SCRIVEREI A CARATTERI CUBITALI fosse il mio di curriculum

Non ho mai visto nessun operatore scrivere nel proprio curriculum, una cosa tipo:

Utilizzatore esperto di una cappa chimica ad estrazione totale o cappa chimica a ricircolo con conoscenza delle varie tipologie di carboni attivi in commercio. Possibilità di supporto all’amministrazione durante l’acquisto di una cappa chimica o una cappa biologica.
Sono un  tecnico esperto nella manipolazione sotto cappa biohazard e nello specifico di preparati antiblastici con manipolazione di sostanze cancerogene in una cappa di tipo H classe II.
Aver frequentato un corso presso… e aver studiato e letto il libro sulle cappe da laboratorio “APOCALISSE ZOMBIE Come fermare l’epidemia del Cancro grazie al corretto utilizzo e alla manutenzione delle cappe da laboratorio”
mi permette di far risparmiare all’amministrazione in quanto…
mi permette di non farmi male in quanto…
mi permetter di non fare male ai colleghi in quanto…​​​​​​​​

Ti ricordo che su AMAZON puoi acquistare il mio libro: Apocalisse Zombie Come fermare l’epidemia del Cancro grazie al corretto utilizzo e alla manutenzione delle cappe da laboratorio” se interessato clicca su questo link: www.apocalissezobie.chizard.it

 

Infatti come dicevo, conoscere il corretto uso nel modo corretto della propria cappa può portare vantaggi di tre tipi:

1) Vantaggi per te come operatore​​​​ di cappe da laboratorio
2) Vantaggi per i tuoi colleghi di laboratorio
3) Vantaggi per il tuo capo e la tua azienda

ma guardiamoli nel dettaglio:


1) Vantaggi per te come operatore​​​​ di cappe da laboratorio

Iscrivendoti al canale youtube di chizard imparerai ad usare le cappe guardando cosa si deve fare e cosa non si deve fare, questo ti permetterà di imparare a lavorare in sicurezza con la tua cappa.

Mettiamo il caso che tu sia un Chimico

avrai una bella cappa chimica (Chemical Hood)  con il quale fare le tue manipolazioni quotidiane e visto che la tua salute è più che importante sia per te che per la tua famiglia sono sicuro che tu capisca l’importanza di evitare di respirarti sostanze cancerogene o meno facendole aspirare solo alla tua cappa e non diventando tu stesso un grosso filtro umano.

Imparando quindi ad usare una cappa chimica potrai lavorare più velocemente possibile ma sempre in sicurezza muovendoti nel modo corretto ma soprattutto avendo un occhio di riguardo anche all’ambiente circostante.

Ad esempio spesso nei laboratorio ci sono porte o finestre in corrispondenza delle cappe che vengono aperte e che possono creare turbolenze ai flussi mettendoti a rischio inalazioni.

Se invece sei un biologo e lavori con cappe biologiche (Biological Hood) o peggio con cappe biohazard (biohazard hood)

allora sarai soggetto a rischi di tipo biologico ovviamente come batteri, spore, funghi e virus.

Spesso questi microrganismi vengono presi in laboratorio

magari durante una lavorazione sotto cappa biologica e trasportati in giro per gli ambienti, come la propria casa ad esempio e questo è molto probabile che accada se non si sa usare correttamente una cappa e non si capisce il principio di buon funzionamento che c’è dietro tutto questo.

Infatti una cappa biologica , se parliamo di una classe II , protegge operatore, prodotto e ambiente.

Di conseguenza nel momento in cui tu starai bene perché non ti sarai ammalato di cancro inalando sostanze cancerogene e non ti sarai preso un virus o un batterio sotto cappa allora sarai più produttivo e la qualità del tuo lavoro in laboratorio migliorerà drasticamente.

Andrai a lavoro più felice e sarai tranquillo di poter tornare a casa senza il rischio di contaminare nessuno della famiglia.

Anche perché devi sapere che ogni giorno in Italia 1000 persone si ammalano di CANCRO vale a dire che 365000 persone all’anno purtroppo hanno la stessa sorte.

Io spesso e volentieri mi chiedo:

Quante di queste 1000 persone si trovano in un laboratorio? quante di queste 1000 persone lavorano con una cappa chimica o cappa biohazard?

Nessuno può rispondere a questa domanda ma se guardiamo un pochino indietro e impariamo qualcosa dalla storia

possiamo pensare alle SIGARETTE

Un tempo non erano considerate cancerogene, invece oggi? Se prendiamo un pacchetto di sigarette sopra ci hanno messo di tutto, anche gli zombie del mio libro

Siamo andati troppo indietro e quasi ormai siamo assuefatti?

Probabilmente si, allora vogliamo parlare di un qualcosa di molto più recente come la FORMALDEIDE?

usata per decenni da quando nel 1867 fu introdotta dai laboratori WANDER ed utilizzata anche come pastiglie del mal di gola.

In data Gennaio 2016 la Formaldeide è stata finalmente dichiarata cancerogena ma devi sapere che già nel 2008 era stata pesantemente messa sotto accusa e vi erano forti dubbi sulla reale cancerogenicità poi successivamente dimostrata.

Oggi giorno guai a lavorare con la formaldeide fuori da una cappa chimica, guai a non canalizzarla all’esterno e ad usare carboni specifici per la formaldeide su una cappa chimica.

E’ tutto giusto per carità, come si dice, meglio tardi che mai

Solo che mi chiedo sempre, quante persone si sono ammalate in tutti questi anni di utilizzo anche con le cappe chimiche utilizzate malissimo?

Non lo sapremo mai se non guardando gli indici e le statistiche del cancro sui registri AIRTUM (Registro Nazionate dei Malati di Cancro)

Devi sapere che nel 1877  moriva 1 persona su 50

nel 1977 siamo passati a 1 persona su 5

e nel 2016 è morta 1 persona su 3

non oso immaginare in che direzione stiamo andando e cosa accadrà in futuro se non ci mettiamo in testa che vanno migliorate tante piccole abitudini comprese quele nell’utilizzo di una cappa chimica o di una cappa biohazard.

Vai sul canale YOUTUBE di CHIZARD e inizia a guardarti i video, poi ISCRIVITI al canale per non perderti gli aggiornamenti direttamente a questo link:

https://www.youtube.com/c/ChizardIt?sub_confirmation=1​​​

 

2) Vantaggi per i tuoi colleghi di laboratorio

Abbiamo anche questo come ulteriore vantaggio nel saper utilizzare una cappa da laboratorio, infatti nel momento in cui tu saprai usarla alla perfezione e ti saprai districare nel mondo dei dispositivi di protezione collettiva potrai indirettamente proteggere anche i tuoi colleghi di laboratorio.

Io sinceramente vorrei lavorare con un collega che ne sa molto più di me sulle cappe da laboratorio e che può darmi interessanti e utili consigli su come muoversi al meglio al fine di tutelarmi.

Ecco questo è uno scenario possibile ma solo se tu impari ad usare le tue cappe ovviamente.

E’ un pò come quando si va in macchina con altri e l’autista ci mette a nostro agio perché sappiamo che guida da molti anni, ha preso diverse patenti, ha fatto dei corsi di guida veloce e non ha mai fatto incidenti perché ha saputo sempre come affrontare al meglio ogni scenario che gli si è presentato.

Quell’autista potresti essere tu, una guida per i tuoi colleghi.

C’è veramente molta ignoranza in giro e credimi, nessuno ha interesse che tu impari ad usare una cappa perché indirettamente diventi scomodo anche per gli RSPP ad esempio che se non si sono allineati e non sono aggiornati sull’utilizzo delle cappe si potrebbero trovare in difetto nei tuoi confronti.

Ma non importa, un RSPP o ASPP si dovrebbe aggiornare e avendo a cura la salute dei suoi collaboratori dovrebbe capire che i DPC (dispositivi di protezione collettiva ) sono fondamentali per un’operatore per i motivi che ti sto elencando.

Inoltre sapendo usare una cappa chimica o una cappa biologica meglio di tutti gli altri, sicuramente eviterai versamenti accidentali che rischiano di mettere tutti in pericolo, eviterai rotture della cappa o flussi d’aria non appropriati che possono il flusso di aspirazione sul fronte facendo fuoriuscire i vapori chimici manipolati.

Ti ricordo che ad oggi nel mondo esistono più di 100.000 sostanze chimiche e che soltanto di 800 si conosce la reale cancerogenicità mentre del 99% non si sa nulla.

Vale a dire che ogni tanto si inventano una sostanza chimica senza realmente sapere se è cancerogena o meno , viene utilizzata per decenni e poi Ops abbimo scoperto che era meglio non usarla e da adesso usiamo questa che non conosciamo ma siamo fiduciosi che non faccia così male come l’altra.

Tu non sottostare a questi giochetti e prendi il mio consiglio:

TRATTA TUTTE LE SOSTANZE DA CANCEROGENE

e la tua vita sarà salva.

Noi in qualità di assistenza tecnica di cappe chimiche e cappe biohazard facciamo proprio così e ogni volta che dobbiamo fare anche solo una serie di verifiche su una cappa soprattutto se biohazard, la decontaminiamo prima di iniziare a lavorare mediante un processo di disinfezione con vaporizzazione unito a disinfettante umonium38.

Quindi Tutela te stesso e in automatico tutelerai anche tutti gli altri, compresi i tuoi famigliari.

Vai sul canale YOUTUBE di CHIZARD e inizia a guardarti i video, poi ISCRIVITI al canale per non perderti gli aggiornamenti direttamente a questo link:

https://www.youtube.com/c/ChizardIt?sub_confirmation=1​​​

 

3) Vantaggi per il tuo capo e la tua azienda

Quando l’operatore è veramente un’esperto utilizzatore della propria cappa in automatico tutela la propria azienda ed evita che vengano buttati dei soldi dalla finestra.

Ti elenco per praticità tutti i vantaggi che ne possono derivare direttamente ed indirettamente:

  • Risparmio energetico e quindi risparmio di soldi nelle bollette
  • Evitare contaminazione del prodotto in caso si tratti di cappe sterili
  • Assenza dell’operatore dal lavoro causa malattia perché prevenendo si abbassa il rischio
  • Supporto in fase di acquisto di nuove cappe evitando grossi problemi qualora si acquisissero cappe non corrette (capita molto spesso)
  • Identificazione della cappa ad estrazione totale più idonea (facendo caso alle portate d’aria estratte ed immesse che rischiano di mandare in depressione il laboratorio)
  • Prevenire rotture di schede elettriche che vengono sovraccaricate per l’utilizzo non corretto dell’operatore
  • Prevenire rotture di motore e sensori per lo stesso motivo
  • Prevenire intasamento dei filtri hepa e i filtri a carboni attivi
  • Supportare la propria azienda quando subentra un’azienda esterna per la manutenzione (perché si riuscirà finalmente a capire cosa è corretto e cosa no e se l’azienda è seria)
  • Evitare che altri operatori si possano fare male o ammalarsi nell’utilizzare una cappa nel modo scorretto
  • Possibilità di formare anche gli ultimi arrivati sul corretto utilizzo delle cappe o quanto meno poter dare indicazioni su dove reperire certe informazioni
  • redigere report e documenti sul corretto funzionamento di una cappa chimica o di una cappa biohazard in sicurezza (vedi libro delle cappe Apocalisse Zombie)
  • Potersi rifornire da un’assistenza tecnica di cappe da laboratorio seria ed affidabile in quanto conoscendo realmente le cappe si potrà fare domande attinenti
  • Possibilità di aiutare la propria amministrazione nella realizzazione di una gara per acquisto o fornitura di servizi di cappe da laboratorio, DPC in generale

e potrei continuare ma credo di aver passato il messaggio che se diverrai un’esperto utilizzatore della tua cappa con tutto quello che ne consegue potrai veramente sbizzarrirti ed essere un valido supporto per i tuoi colleghi e la tua azienda e potrai quindi

D I F F E R E N Z I A R T I

da tutta la massa di operatori di cappe da laboratorio che ne sa veramente poco di corretto utilizzo.

Se già hai un lavoro buon per te e sicuramente non hai mai pensato a certe tematiche ma che ne dici se piano piano impari qualche tecnica e trucchetto così da divenire un VERO CHIMICO e UN VERO BIOLOGO?

Male non ti farebbe non trovi?

Smettiamola di piangerci addosso e dire che le cose capitano dal cielo nei momenti più inaspettati, la verità è che non ci prepariamo mai a nulla e quando le cose accadono ovviamente ci colgono impreparati.

Ognuno di noi sceglie il proprio destino.

 

Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che fanno male, ma a causa di coloro che stanno a guardare senza fare niente.
Albert Einstein

 

Quindi non restare a guardare ma fai la differenza facendo qualcosa di diverso e imparando qualcosa di diverso.

Vai sul canale YOUTUBE di CHIZARD e inizia a guardarti i video, poi ISCRIVITI al canale per non perderti gli aggiornamenti direttamente a questo link:

https://www.youtube.com/c/ChizardIt?sub_confirmation=1​​

 

Ciao

Fabrizio Cirillo

Il Boss delle cappe

FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/BR2RS
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Più Letti

To Top