fbpx
Cappe Chimiche Estrazione Totale (DUCTED)

Monti una Curva raggiata o curva normale sulla tua cappa chimica?

La risposta esatta è CURVA RAGGIATA !

Utilizzi tu stesso una cappa chimica oppure ti occupi della manutenzione e garantire la sicurezza dei tuoi colleghi che usano una cappa chimica?

Allora sei nel posto giusto perché oggi voglio parlarti brevemente proprio di questo argomento.

Devi sapere che il più delle volte il problema è proprio nell’impianto di estrazione aria e non imputabile alla cappa stessa.

Certo, potrebbe essere anche il motore a dare qualche problemino ma se così non fosse, una volta accertato che il motore sta girando correttamente e dalla parte giusta ti consiglio di passare a considerare l’impianto di canalizzazione.

In questo articolo ti indico un rapido suggerimento su piccolissime modifiche che potrebbero portare notevoli migliorie a livello di aspirazione con conseguente aumento della velocità e quindi di contenimento dei vapori manipolati.

Questo non vale se hai già un’elevata velocità di aspirazione e ti pregherei di non tenerlo in considerazione in quanto andresti solo ad aumentare ulteriormente l’aspirazione rischiando al contrario di avere forti turbolenze e fuoriuscita dei vapori.

Utilizzando una curva Raggiata le perdite di carico si riducono e la velocità di aspirazione sul fronte cappa aumenta

Con le cappe chimiche spesso si riscontrano velocità di aspirazione dell’aria troppo basse, questo può far sì che vapori potenzialmente nocivi non vengano contenuti nella maniera adeguata

Ciò potrebbe causare delle fuoriuscite e mettere seriamente a rischio gli operatori

Ma non è facile eseguire nuove canalizzazioni, soprattutto su impianti vecchi oppure se non c’è la possibilità di uscire all’esterno, per esempio a causa di barriere architettoniche

In questi casi, un rimedio facile e veloce, oltretutto poco costoso, è quello di sostituire le curve a 90° con curve raggiate a 90°

L’immagine mostra una curva con 5 raggi che è più grande in termini di dimensioni ma esistono anche curve a 3 raggi che possono sostituirsi a quelle di 90, così da non dover apportare alcuna modifica all’interno dell’impianto

In genere le curve si individuano molto facilmente, a volte si trovano sopra la cappa, altre volte in espulsione sul motore

Se hai problemi di aspirazione sul fronte della tua cappa chimica potresti avere la soluzione a portata di mano.

Quindi ti consiglio di prendere seriamente in considerazione questo mio suggerimento.

Per elevate velocità intendo che già ti aggiri sui 0,7m/s che è una velocità già ottima soprattutto in caso di utilizzo di cancerogeni.

Se riscontri una velocità di 0,4m/s e la vuoi migliorare allora sfrutta tali accorgimenti, ove applicabili ovviamente

Se invece devi lavorare con cancerogeni ed hai riscontrato una velocità di 0,2m/s

molto bassa per lavorare con qualsiasi sostanza in realtà

allora ti consiglio di fare qualche modifica all’impianto sostituendo la curva normale con curva raggiata

ma potrebbe non bastare e magari dovrai proprio sostituire l’elettroaspiratore o ridurre le distanze tra cappa ed espulsione

Ovviamente se hai una velocità pari a zero, anche sostituiendo una curva normale con una curva raggiata su una cappa chimica

non c’è gran che da fare

è impossibile fare miracoli, perciò ti consiglio di chiamare un professionista e porre un rimedio più che una toppa.

Mi raccomando, ricordati che eseguire i controlli nel modo corretto è FONDAMENTALE e affidarsi ad aziende che offrono prezzi stracciati a discapito della tua salute non è mai cosa buona e giusta

Visita il sito: www.technocappe.it

E se vuoi tenerti aggiornato sulle cappe e in generale sui dispositivi di protezione collettiva (DPC), leggi gli articoli presenti qui sul portale www.chizard.it

troverai molti altri suggerimenti interessanti.

 

Ciao

Fabrizio Cirillo

Il Boss delle cappe

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/CS86Q
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × uno =

Articoli Più Letti

To Top