fbpx
Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

L’importanza dei DPI durante la manutenzione di una cappa da laboratorio

Spesso si parla di DPI solo per quanto riguarda gli utilizzatori delle cappe ma è un grosso, grossissimo errore

Infatti è fondamentale che vengano indossati anche dal tecnico che interviene sulla tua cappa, perché non farlo, significa esporsi a grossi rischi!!!

Se l’attività da eseguire consiste in un “semplice” sopralluogo o in delle verifiche, il tecnico deve indossare un camice “usa e getta” con guanti e occhiali

Invece, per sostituire dei filtri a carboni attivi o hepa, o fare una riparazione di un motore, dovrà indossare una tuta in tyvek massima protezione, occhiali, guanti e maschera come da foto

Osserva il tecnico che interviene sulla tua cappa e scoprirai se è sensibile in materia di sicurezza o no, capirai se è consapevole dei rischi chimici e biologici ai quali va incontro ma soprattutto scoprirai se  il tuo lavoro e la tua vita sono a rischio

Sì, perché se un tecnico non è sensibile a tali tematiche, allora non protegge se stesso e se non protegge se stesso, come potrà mai proteggere te e prevenire eventuali contaminazioni crociate?

Ricorda che non sai minimamente dove è stato prima di venire da te, quindi anche se TU lavori solo con sterile, qualcun altro potrebbe lavorare con virus, batteri o sostanze cancerogene non credi?

Ovviamente non è sempre colpa del tecnico, magari è il suo datore di lavoro che non gli da i DPI … ma come si dice:

il pesce puzza dalla testa!

Quindi cosa fare?

Piccoli spunti che potrebbero tornarti utili nel capire se il tecnico è qualificato ma soprattutto sensibile alla tematica “rischi biologici e rischi chimici”

  • Il tecnico ha disinfettato e pulito la superficie interna della cappa con un disinfettante prima di introdurre i suoi strumenti
  • Il tecnico ha indossato i DPI idonei per la lavorazione che andrà a fare?
  • Il tecnico ha dei DPI nuovi (visto che sono usa e getta) oppure indossa camici o tute sporche?
  • Gli strumenti che impiega sono puliti o sono sporchi?
  • Quando lavora, appoggia l’attrezzatura e utensili di lavoro in luoghi idonei senza contaminarti l’ambiente?
  • Quando sporca pulisce?
  • Nella sostituzione dei filtri hepa o dei carboni attivi di una cappa, fa attenzione a non sbatterli per evitare che particelle finiscano in sospensione?
  • Nel complesso ti ispira pulizia e sensibilità alla tematica rischi chimici e biologici?

Sembrano delle banalità ma se osservi attentamente degli interventi, almeno i primi, poi potrai dormire sonni più tranquilli non trovi?

Il fatto che un tecnico intervenga sulla tua cappa non deve far passare il messaggio che è la persona giusta al posto giusto perchè le dinamiche sono molto più complesse di così

Infatti potrebbe aver vinto la gara un’assistenza giovanissima che non sa minimamente cosa siano le cappe ma che ha solo fatto un ribasso incredibile e preso il lavoro al prezzo stracciato

Questa stessa azienda rischia di metterti in seria difficoltà, credimi

Oppure il tecnico che interviene non applica quanto richiesto dalla sua azienda, non indossando i DPI e non segue le procedure…

Ecco perché noi alla technocappe, facciamo anche le fotografie di ogni singola prova o verifica in loco così da mostrarti e dimostrarti che i DPI vengono realmente indossati e che hai pagato per avere un servizio di prima classe ed è esattamente quello che riceverai.

Che dir si voglia, l’abito fa e come il monaco!

Ti do un consiglio, se vuoi dormire sonni tranquilli, amplia la tua conoscenza sui dispositivi di protezione collettiva leggendo gli articoli qui sul portale  www.chizard.it 
magari leggendo un articolo specifico sui DPI che trovi nel portale

Se invece ti serve un’assistenza di cappe puoi:

Andare sul sito della Techno Cappe: www.technocappe.it

Informarti tramite il Sistema Cappa Sicura: www.cappasicura.it

 

Ciao

Fabrizio Cirillo

Il Boss delle cappe

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/RDXNS
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 1 =

Articoli Più Letti

To Top