fbpx
Isolatori e Glove Box

Cosa sono i CACI?

Ma cosa sono questi benedetti CACI?

CACI – Compounding Aseptic Containment isolators con pressione negativa

I CACI ( Isolatore di contenimento composti asettici)

Sono sempre degli isolatori ma più piccoli

Ne più e ne meno che un intreccio tra cabine di massima sicurezza di tipo biohazard in classe 2

con il flusso d’aria di filtri hepa o ulpa che spara direttamente sul piano di lavoro

così da mantenere una sterilità costante del prodotto manipolato e mantenere i requisiti di una classificazione ambientale così detta ISO5

unitamente a delle cabine di sicurezza in classe 3, molto simili a isolatori isolatori veri e propri ma più piccoli

Un CACI è progettato per fornire protezione ai lavoratori e garantire un ambiente asettico.

Dove vengono preparati i farmaci, l’aria di scarico proveniente dall’isolatore deve essere opportunamente rimossa  tramite un appropriato sistema di aerazione.

Sono stati introdotti per la realizzazione di farmaci antiblastici, infatti qualcuno li utilizza proprio nelle farmacie ospedaliere ad esempio

Il C.E.T.A. (Controlled Environment Testing Association)  www.cetainternational.org

Ha emanato delle linee guida apposite per tali isolatori da utilizzare nell’ambito della farmacia ospedaliera

Ma la domanda era, cosa sono questi CACI?

La carenza di spazi all’interno degli ospedali ma la crescita e volontà di raggiungere sempre di più una sicurezza sia dei prodotti che degli operatori salvaguardando gli ambienti ha fatto si che venissero introdotti in commercio degli Isolatori più piccoli chiamati CACI (Isolatore per Contenimento Asettico)

Questi CACI vengono sottoposti a una pressione negativa sempre per garantire una protezione totale dell’operatore e dell’ambiente circostante a differenza dei CAI che sono in pressione positiva per tutelare il prodotto

Ad ogni modo anche qui ci sono delle sezioni passanti con pressioni differenti (chiamate pass-box) dove gli operatori possono far entrare e uscire il materiale

Pressurizzazione, gli isolatori asettici di composto hanno in genere una  pressione negativa di almeno 0,1 (manometro)

La pressione non deve passare da positiva a negativa o viceversa durante le manipolazioni.

 CAI – Compounding Aseptic isolators con pressione positiva

Isolatore asettico di composto

Un tipo di isolatore progettato appositamente per la produzione di preparati farmaceutici.

È progettato per garantire un ambiente asettico all’interno dell’isolatore durante i processi di lavorazione e trasferimento del materiale.

Il ricambio nell’isolatore d’aria  proveniente dall’ambiente circostante non dovrebbe verificarsi a meno che l’aria non abbia prima attraversato un filtro di ritenzione microbica (HEPA).

Questi Isolatori sono simili ai CACI

solo che vengono mantenuti in pressione positiva costante al fine di garantire la massima protezione del prodotto all’interno della zona di lavoro

Un po come per gli isolatori a pressione positiva che abbiamo trattato prima solo di dimensioni ridotte e con strutture più semplici e compatibili per ambienti come ospedali che devono integrare la propria strumentazione

Pressurizzazione, gli isolatori asettici di composto hanno in genere una  pressione positiva di almeno 0,1 (manometro)

La pressione non deve passare da positiva a negativa o viceversa durante le manipolazioni.

 

 

 

 

Spero di averti chiarito qualche dubbio o anche solo di averti dato spunti ed indicazioni validi per il tuo lavoro

Ti consiglio sempre di valutare attentamente quale strumento scegliere con cura facendo un’attenta analisi e paragonando le varie tipologie di isolatori o glovebox presenti sul mercato perché vi sono veramente troppi modelli

Ti sarei grato se lasciassi un tuo commento ma soprattutto che mi aiutassi nel far girare tale informazione a quante più persone possibili

Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui dovrai vivere

Approfondisci cosa sono gli isolatori e i glove box in questi articoli che ti riporto

GLI ISOLATORI

I GLOVE BOX

 

Fabrizio Cirillo

Il Boss delle cappe

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/Y1GP1
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 1 =

Articoli Più Letti

To Top