fbpx
Cappe Chimiche Estrazione Totale (DUCTED)

Mepa infernale! Scopri perchè i bandi vanno deserti e le difficoltà che hanno le aziende di assistenza delle cappe

Se anche tu ti sei trovato o ti troverai a dover utilizzare il MEPA per affidare il servizio di assistenza delle  tue cappe da laboratorio ,

ti consiglio assolutamente di leggere questo articolo perché potrai per la prima volta capire le enormi difficoltà che un’azienda si trova a dover affrontare per cercare di darti il servizio che cerchi.

E’ fondamentale per te conoscere a pieno tutti i retroscena nascosti da questo MEPA INFERNALE

al fine di raggiungere il tuo obbiettivo con il minimo dello sforzo.

Ameno che non preferisci perdere ore e ore nel indire dei bandi di gara che poi magicamente vanno deserti e dover quindi ricominciare tutto da capo.

Ho deciso di scrivere questo articolo perché ormai è un bel pò di tempo che il MEPA è in vigore per le pubbliche amministrazioni ma i problemi continuano a persistere e molti miei clienti spesso e volentieri si trovano in difficoltà.

Vorrei quindi cercare di farti comprendere al meglio cosa accade dietro le quinte

TI INTERESSA?

Credimi, nessuno ti ha mai raccontato certe cose e probabilmente ti stupirai nel leggerle e non mi stupirei se rimanessi esterrefatto nel venire a conoscenza di certe situazioni.

Vorrei fare una piccola premessa,

devi sapere infatti che so perfettamente i meccanismi del MEPA per il semplice fatto che ho seguito io stesso la registrazione della mia azienda di assistenza tecnica Technosrl

siamo stati tra i primi a iscriverci in quanto credo moltissimo che bisogna essere aggiornati tecnologicamente visto che ci troviamo nell’era informatica.

Perché ti dico questo?

Perché vorrei che tu capissi che le problematiche di cui ti parlerò le ho toccate con mano e continuo a farlo ancora oggi purtroppo.

 

Infatti già solo per avviare l’iscrizione della mia azienda è stato un vero e proprio incubo, ho dovuto prendere la laurea in MEPA

inizialmente abbiamo provato ad affidarci a società che avrebbero dovuto aiutarci nell’iscrizione anche perché consigliate dal CNA ma abbiamo appreso che purtroppo ne sapevano meno di noi e quindi come sono solito fare quando ho una nuova sfida davanti, mi sono messo a testa bassa e ho iniziato a studiare il tutto per fare l’iscrizione.

Ora non voglio annoiarti su questa tematica , insomma c’è voluto del tempo solo per iscriversi ma i problemi stavano solo per cominciare perché la più grande difficoltà per tutte le aziende in realtà è un’altra

l’inserimento dei prodotti o servizi nelle varie categorie!

Si questa è veramente una grande problematica perché gli scienziati che hanno realizzato il MEPA , non hanno pensato ad inserire delle categorie corrette per la manutenzione delle cappe chimiche e biologiche e probabilmente anche tu hai avuto difficoltà di questo tipo

forse anche tu ti sarai scontrato con la difficoltà di non trovare neanche una categoria dove inserire la tua richiesta o richiedere un’offerta per le cappe.

E quindi ovviamente abbiamo dovuto trovare soluzioni di altro tipo per aggirare l’ostacolo e poter lavorare,

e immagino che anche tu hai continuato ad usare il vecchio metodo di richiesta offerta diretta e acquisto fuori dal portale MEPA ,

TI CAPISCO

in qualche modo bisogna anche andare avanti, convieni con me che quindi non ha avuto motivo di esistere questo portale non trovi?

 

Ad ogni modo, oggi le cose sono leggermente cambiate e sono state aggiunte alcune categorie di prodotti in più dove inserire i servizi relativi alle cappe ma ancora

non ci sono tutte le voci purtroppo.

Ti stò scrivendo queste cose proprio affinché tu sia consapevole che anche volendo

un’azienda di assistenza tecnica su cappe chimiche e biologiche non riesce a inserire tutti i servizi che ha a catalogo , quindi non insistere se non li trovi.

 

Ma ora veniamo al tuo di problema

Ti sei mai chiesto come mai alcune gare vanno deserte?

Possibile che non vi siano aziende interessate a fornire i propri servizi?

Ti è mai capitato di non ricevere risposta o un’offerta da parte di un’azienda che hai anche invitato direttamente alla gara?

 

Anche qui devi sapere che entra in gioco un altro grandissimo problema per le aziende in generale , soprattutto le piccole e medie imprese ovviamente

perché ad esempio parlando della categoria nel quale è inserita la mia azienda,

BENI E SERVIZI PER LA SANITA’

include una miriade di prodotti e servizi e quindi di aziende

e quando tu ti trovi a fare una richiesta per qualsiasi prodotto , inviti praticamente a partecipare TUTTE le aziende iscritte a quella  categoria.

TI STAI DOMANDANDO DOVE E’ IL PROBLEMA?

Te lo dico subito,

il problema è che la mia azienda è a ROMA e si vede invitata da una struttura di BERGAMO ad offrire

  • pannolini
  • aghi chirurgici
  • strumentazioni
  • servizi di pulizia

e chi più ne ha più ne metta…

Capisci quindi che ogni giorno riceviamo centinaia e centinaia di mail di richieste dove per il 99% delle volte non c’è interesse per il semplice fatto che non possiamo fornire tali prodotti o servizi,

prima ti dicevo che il problema le hanno le PMI proprio perché la cosa preferibile sarebbe avere una persona incaricata solo di leggere tutte le comunicazioni MEPA ed estrapolare eventuali richieste interessanti

capisci da solo che non è assolutamente possibile impiegare una risorsa solo per questo.

E quindi succede quello che è inevitabile, molte gare vanno deserte,

molte richieste non vengono proprio prese in considerazione e così via.

Non potete però prendervela con noi!

Ti voglio raccontare un avvenimento che mi è capitato proprio poco tempo fa con un cliente per farti capire meglio di cosa stò parlando:

Sono stato contattato per eseguire un sopralluogo presso una struttura per delle cappe chimiche ,

nessun problema è il mio lavoro quindi procedo…

una volta ultimato il tutto mi viene richiesto di fare un’offerta diretta ,

e anche qui assolutamente nessun problema

dopodiché succede l’inevitabile, qualcuno dice che bisogna passare da questo maledetto MEPA infernale e incomincia una lunga agonia perché

l’ente ha indetto il bando di gara ma per non favorire nessuno ha deciso di non avvisarci della pubblicazione e quindi sebbene sapevamo che sarebbe stato indetto il bando

non sapevamo precisamente quando

questa prima difficoltà non ci ha permesso di fare una ricerca mirata nel MEPA e quinfi figurati se potevo controllare tutti i giorni centinaia di mail per capire se vi fosse tale bando

e cosa è successo?

E’ ANDATO DESERTO

ovviamente!

Ci hanno quindi contattato dall’ente , anche un pò infastiditi proprio perché non si aspettavano che andasse deserta avendo noi fatto il sopralluogo e io li capisco anche

se hanno pensato che siamo dei deficienti…

Agli occhi esterni , se non si conoscono a fondo le problematiche che un’azienda si trova ad affrontare tutti i giorni con l’impiego del MEPA

non si possono capire certe cose e quindi passi che noi siamo deficienti.

Ho quindi cercato di spiegare il tutto ma non sono stato capito al 100%.

Allora l’ente decide di fare un nuovo bando , al via nuovamente tutta la trafila per l’operatore che ha dovuto reinserire tutti i dati

ma cosa è successo nuovamente?

DESERTA per la seconda volta.

Forse non mi sono spiegato bene , non è possibile fare una ricerca di una gara se non si conoscono bene molti dettagli e quindi

finalmente quando si sono decisi a fornirci tutti i dati necessari ed avvisarci che la gara pubblica era stata indetta in tale data nella specifica categoria con il numero di RDO preciso

LA GARA E’ ANDATA A BUON FINE

e magicamente siamo riusciti ad aggiudicarci il tutto.

Ora vorrei farti riflettere un secondo sull’enorme dispendio di energie e risorse che tutto questo maledetto procedimento MEPA infernale ci ha costretto ad avere…

quello che si sarebbe concluso con pochi giorni è diventato un processo di mesi

quello che poteva essere pagato meno è stato pagato di più

insomma, che senso ha tutto questo?

Solitamente non mi piace uscire dagli schemi ma quando un mio cliente mi chiede di lavorare con il MEPA so già che sono dolori e non ti nascondo che mi vengono i brividi al solo pensiero

quindi dove possibile cerco di parlare con il cliente per far si di arrivare a un dunque senza troppi dispendi di risorse inutili non trovi?

Anche perché chi pensi che pagherà questi sprechi?

Non di certo le aziende ,

e quindi un portale per la pubblica amministrazione nato con due scopi:

  1. evitare la corruzione
  2. permettere alla pubblica amministrazione di risparmiare

NON E’ EFFICACE 

 

Perchè il MEPA non riesce a risolvere il problema della corruzione???

Si è vero di questo non ti ho ancora parlato, bhè semplice

perché come ben saprai il MEPA permette alle pubbliche amministrazioni anche di fare delle gare su invito diretto e non pubbliche

si proprio così…

invito diretto ad aziende che già conoscono.

Ora questo non è del tutto un male in quanto se si vuole avere la certezza che un’azienda riesca a visualizzare una richiesta ed evitare che si perda nella miriade di richieste a livello NAZIONALE

ma lo stesso strumento può essere usato anche per chi è per così dire “compiacente” 

e vuole affidare il servizio a chi lo fa stare “meglio”

non credi?

Bhè succede proprio questo purtroppo.

Speravo grazie al MEPA di poter partecipare a lavori dal quale siamo sempre stati esclusi 

e invece credimi quando ti dico che non sempre la correttezza paga 

soprattutto quando bisogna lavorare con gli scorretti.

Comunque non sono arrabbiato, da una parte meglio così perché preferisco non avvicinarmi proprio a certe realtà e 

la notte dormire sogni tranquilli e far stare tranquilli anche mia moglie e i miei figli.

 

con questo è tutto, spero di averti fatto comprendere che il MEPA è veramente uno strumento molto complesso sia per te che devi utilizzarlo per ogni cosa 

sia per le aziende che vorrebbero interagire con i propri clienti.

 

Commenta i miei articoli e indicami spunti importanti che vuoi che vengano approfonditi.

ciao 

Fabrizio Cirillo

Torna inizio pagina

FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail
Puoi raggiungere facilmente l'articolo con: https://www.chizard.it/678
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Più Letti

To Top